Posted in Notizie dal mondo

IL RATTO DI PROSERPINA – PILLOLE D’ARTE

Mastro Bernini: Ratto di Proserpina (1621 – 1622)
La visita alla Galleria Borghese è un’esperienza che si ricorda per tutta la vita e da sola può essere il motivo di un viaggio a Roma. La prenotazione è obbligatoria e spesso occorre farla con diverse settimane di anticipo. Qui tutte le informazioni

Il Ratto di Proserpina è forse il gruppo scultoreo più emozionante di tutti i tempi e di certo il più sorprendente. Per la descrizione del mito e dell’opera rimandiamo al link di Wikipedia.Qui vogliamo segnalare lo sguardo disperato di Proserpina, la sua mano che deturpa il volto di Plutone in un’espressione feroce ma al contempo compiaciuta, sottolineata dalla smorfia libidinosa di onnipotenza e di vittoria e dai due puntini più bianchi nelle pupille che ne determinano la fermezza d’intenti.

Ma soprattutto, soprattutto la mano di Plutone che stringe la coscia di Proserpina e fa sembrare morbida, pulsante carne, ciò che in realtà e gelida e rigida pietra.

Un miracolo della scultura Barocca che fa di Bernini uno degli scultori più straordinari di tutti i tempi.

Dopo la visita puoi andare a pranzo da Arcangelo Dandini, ristorante nel cuore della capitale, soddisfando il palato e lo spirito con il menù pArt, partecipando di fatto al restauro di una prestigiosa opera d’arte. 


Courtesy of Secret Walks in Rome – @SecretWalksinRome
Gian Lorenzo Bernini: The Rape of Proserpina (1621-1622)
Visiting the Borghese Gallery is an experience never to be forgotten in life and can be the reason for a trip to Rome. Reservations are required and often need to be done several weeks in advance. Here the information.
The Rape of Proserpina by Bernini is perhaps the most exciting sculptural group of all time and certainly the most surprising.
For a description of the myth and the work, please refer to the Wikipedia.
Here we want to point out Proserpina’s desperate expression of fear, her hand that disfigures Pluto’s face in a fierce yet pleased expression, underlined by his libidinous grimace of victory and by the whiter two dots in his pupils that determine his firmness of intent.
But above all, above all, look at the right hand of Pluto that squeezes Proserpina’s thigh and makes it seem soft, pulsating flesh, what is actually cold and rigid stone. A miracle of Baroque sculpture that makes Bernini one of the most extraordinary sculptors of all time.
After the visit, you can go for lunch to Arcangelo Dandini, restaurant in the heart of the capital, actually participating in the restoration of a prestigious work of art.
Courtesy of Secret Walks in Rome – @SecretWalksinRome

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart
Translate »

SGRAVI FISCALI

Sei un'azienda e vuoi investire nella cultura?

Contattaci e prendi un appuntamento!

TASTE FOOD, SAVE ART: REGALA UNA CENA DA UN GRANDE CHEF PER RESTAURARE UN'OPERA D'ARTEScopri di più
+