Posted in Notizie dal mondo

MUSEO DEL 900 DI MILANO – PILLOLE D’ARTE

La Collezione del Museo del Novecento in piazza Duomo a Milano è una tra le più importanti raccolte d’arte italiana del XX secolo. Comprende circa 400 opere, presentate secondo un criterio cronologico a partire dal 1902, l’anno di esposizione del “Quarto Stato”. E proprio da qui comincia la nostra chiacchierata perché in qualche modo è stato un anticipo delle attività oggi proposte da pArt. L’opera di Giuseppe Pellizza da Volpedo infatti, fu acquistata grazie alla generosità dei tantissimi milanesi che aderirono alla sottoscrizione pubblica promossa dall’allora sindaco Caldara.

Il quarto stato, ispirato da uno sciopero di lavoratori, raffigura un folto gruppo di braccianti. L’atteggiamento del corteo non è violento, ma pacato e sicuro, e suggerisce una sensazione di vittoria. Celebra l’imporsi della classe operaia, il quarto stato, appunto, a fianco al ceto borghese.

Pellizza da Volpedo lavorò all’opera per più di dieci anni, lasciando numerosi schizzi e bozzetti preparatori. Come modelli usò contadini e operai della sua cittadina nei pressi di Alessandria e tra questi anche la moglie Teresa.

L’ultimo piano è dedicato a Fontana e grazie a una immensa vetrata si può godere di una vista strepitosa della facciata del Duomo.

Dopo la visita puoi andare a pranzo da Daniel Canzian, per soddisfare il palato e lo spirito con il menù pArt. Grazie alla disponibilità dello chef stellato, la metà del conto sarà devoluta al restauro di un dipinto su carta di Giancarlo Sangregorio custodito dalla Fondazione omonima nel Varesino.

Per maggiori informazioni clicca qui
Courtesy of @SecretWalksinRome

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart
Translate »

SGRAVI FISCALI

Sei un'azienda e vuoi investire nella cultura?

Contattaci e prendi un appuntamento!

TASTE FOOD, SAVE ART: A PRANZO DA UN GRANDE CHEF PER RESTAURARE UN'OPERA D'ARTEScopri di più
+